YOU AS ME / NEI PANNI DEGLI ALTRI

Art projects, Participatory project

Inglese

2017 – in corso

YOU AS ME / Nei panni degli altri è un progetto artistico e un laboratorio aperto a chi desidera essere ritratto in abiti d’altri. YOU AS ME indaga e celebra la vulnerabilità, il potenziale politico e poetico dei corpi che si espongono a sconfinamenti e si sottraggono al disciplinamento e alla prescrittività di ruoli, categorie di genere e status.
Visita il sito del progetto: www.youasme.it

Irene Pittatore, You as me – il workshop a Villa Arson, 2018


I RITRATTI

Di chi vorresti indossare gli abiti? Chi vorresti provasse a indossare i tuoi?

YOU AS ME / Nei panni degli altri è una serie fotografica e una performance artistica aperta a individui, coppie e gruppi.
Il progetto prende le mosse dall’osservazione delle forme in cui l’eteronormatività plasma comportamenti, azioni, gerarchie di genere, modella il linguaggio e gli spazi, definisce ciò che è adeguato, decoroso, conforma rigidi modelli di femminilità e mascolinità.
Un’azione minima, un esercizio collettivo di erosione delle convenzioni più o meno trasparenti che confinano le persone entro rigidi parametri e convenienze di genere, ruoli, status.
YOU AS ME / Nei panni degli altri propone una ricerca sull’abito come soglia fondamentale, come pelle sociale. Intende intercettare e discutere i conflitti che ci definiscono e riconducono alle coordinate materiali della nostra esistenza e alle sue simmetriche discriminazioni (classe sociale, età, identità di genere, preferenze sessuali, disabilità, religione, ecc.) con l’obiettivo di creare uno spazio libero da giudizi, portando luce, in ottica intersezionale, su tutti i fuochi delle discriminazioni e provando ad assumerli.

Guarda i ritratti già realizzati e sottoponici la tua proposta per una fotografia in abiti d’altri.


YOU AS ME / Nei panni degli altri – THE HUSBAND, Pino as Irene (Sanremo). 2018

“Ho chiesto a Pino, mio marito da qualche mese, di indossare il mio abito da sposa. Un abito, quello della moglie, che mai avrei pensato di indossare. Ma con Pino tutto può accadere. E non mi sorprende che indossi i miei panni meglio di quanto io stessa sappia fare, con semplicità e forza, con innata eleganza e un filo di disperazione”.


I WORKSHOP E LE PERFORMANCE

YOU AS ME / Nei panni degli altri è anche un laboratorio per adulti e ragazzi che può essere ospitato da università, musei, centri culturali, festival e servizi socio-sanitari. Oggetto dell’esperienza è uno scambio temporaneo d’abiti e delle loro storie.

I partecipanti sono invitati a presentarsi con i capi di una persona di cui vogliano vestire i panni ed eventuali indumenti personali da mettere a disposizione del gruppo. Dopo alcuni esercizi atti a favorire una dimensione di rilassamento e condivisione, i partecipanti sono invitati a raccontare la storia degli abiti che hanno scelto.
L’esperienza induce i presenti, di età, genere e provenienza diversi, a praticare un esercizio di prossimità e condivisione. Il desiderio che muove YOU AS ME / Nei panni degli altri è la valorizzazione di tutti i corpi e della loro pubblica rappresentazione.
Il laboratorio termina con una performance pubblica e un servizio video/fotografico dedicato ai partecipanti nei loro nuovi panni, invitandoli a concentrarsi sulle sensazioni e sul portamento che i nuovi abiti inducono ad assumere.

Approfondisci le esperienze di laboratori e performance realizzati fin qui.

YOU AS ME / Nei panni degli altri – il workshop a Villa Arson (Nice). 2018




Inglese